FAZZOLETTO RITAGLIATO.jpg

BATTESIMO DELLA CONTRADA

2 Ottobre

Il battesimo della contrada è la cerimonia laica attraverso la quale ogni contradaiolo sancisce in forma solenne l'appartenenza a Gregoriopoli. Almeno una volta l'anno il capitano di contrada battezza i contradaioli che ne fanno richiesta, recitando la formula di rito e ponendo al loro collo il fazzoletto della contrada, a perenne ricordo della cerimonia.
Il battesimo è ufficiato in forma pubblica e solenne e chiunque vi può partecipare come spettatore, anche se non fa parte della contrada. Ad annunciare l'inizio della cerimonia sarà l'araldo, accompagnato dal gonfaloniere e dai contradaioli, con gli stendardi e le bandiere di Gregoriopoli. Per essere battezzati basta mandare la richiesta cliccando sul tasto "contattaci" e riceverai un messaggio di conferma; successivamente verrai informato del giorno, dell'ora e del luogo dove avverrà la cerimonia. Ricordiamo che i minori possono essere battezzati, ma la richiesta dovrà essere inviata da uno dei genitori o da chi ne fa le veci. Il battesimo è riservato ai contradaioli che siano in regola con l'iscrizione e il pagamento della quota associativa annuale al Palio. Per saperne di più vai alla sezione
"regolamento della contrada", cliccando su "chi siamo" nel menù principale.